Nuova ondata di phishing da agenzia delle entrate

Gentile contribuente,
dall’esame dei dati e dei versamenti relativi alla Comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva, da voi mostrata per l’ultimo trimestre 2020, sono emerse alcune incoerenze.
Le informazioni inerenti alle incoerenze sono visionabili nel documento in allegato o nel “Cassetto fiscale” (sezione L’Agenzia scrive) e nel servizio “Fatture e Corrispettivi (sezione Consultazione – L’Agenzia scrive),
entrambi accessibili dal sito internet dell’Agenzia delle entrate (www.agenziaentrate.gov.it).

Password: gov2021

La presente e-mail è stata generata automaticamente, pertanto la preghiamo di non rispondere a tale indirizzo di posta elettronica.

Ovviamente non aprite l’allegato perché contiene un virus ed i vostri dati potrebbero andare persi.

Ricordatevi di verificare sempre anche il mittente e vedrete che l’indirizzo non è dell’agenzia delle entrate..

Quindi mi raccomando state sempre attentionline.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi