Phishing

Cos’è il phishing?

Il phishing è una forma di frode informatica che si basa sull’invio di e-mail o messaggi di testo (SMS) fraudolenti che cercano di ingannare gli utenti per ottenere informazioni sensibili, come password o dati bancari. Gli attacchi di phishing sono progettati per assomigliare il più possibile a messaggi legittimi, spesso utilizzando loghi e layout simili a quelli di aziende e organizzazioni affidabili.

Il phishing è una minaccia globale in continua evoluzione e può assumere molte forme diverse. La tipologia più diffusa di phishing avviene tramite e-mail, in cui gli attaccanti creano un’e-mail che sembra provenire da una fonte legittima, come un’istituzione finanziaria o un’azienda, e che chiede agli utenti di fornire informazioni personali o di fare clic su un link per accedere a un sito Web falso. Un altro tipo di truffa avviene tramite SMS, in cui gli attaccanti inviano messaggi di testo che contengono link pericolosi o chiedono agli utenti di fornire informazioni sensibili.

Gli attacchi di phishing spesso si basano sulla paura o sull’urgenza, cercando di convincere gli utenti a fornire le proprie informazioni o a fare clic su un link senza pensarci due volte. Ad esempio, un’e-mail di phishing potrebbe affermare che il proprio account è stato compromesso e che è necessario effettuare l’accesso per proteggere i propri dati. Oppure, potrebbe invitare gli utenti a fare clic su un link per “confermare” le proprie informazioni bancarie o per “partecipare a un sondaggio”.

Come funziona il phishing?

Il phishing funziona ingannando gli utenti facendo loro credere di essere sicuri mentre forniscono le loro informazioni personali. Ad esempio, un truffatore potrebbe inviare un’email apparentemente proveniente da una banca o da un’altra entità affidabile, chiedendo agli utenti di inserire le loro informazioni di accesso su un sito web fasullo. Oppure, potrebbero creare un sito web che sembra essere quello di un’azienda legittima, ma in realtà è progettato per rubare le informazioni degli utenti che vi accedono.

Come difendersi dal phishing?

Ci sono alcune misure che è possibile adottare per proteggersi dal phishing:

  • Non cliccare su link sospetti o aprire allegati di email o messaggi privati da mittenti sconosciuti.
  • Verificare l’autenticità dei siti web prima di inserire le proprie informazioni. Un modo per farlo è controllare se l’indirizzo del sito web inizia con “https” e se c’è un lucchetto verde nella barra degli indirizzi del browser.
  • Utilizzare un software di sicurezza aggiornato che include una protezione contro il phishing.
  • Configurare il proprio account di posta elettronica in modo da contrassegnare come spam le email sospette.

Casi di phishing famosi

Ci sono stati molti casi di phishing di successo nel corso degli anni. Ad esempio, nel 2018, i truffatori hanno utilizzato una campagna di phishing per ottenere accesso alla casella di posta elettronica di John Podesta, il capo della campagna elettorale di Hillary Clinton. Una volta ottenuto l’accesso, hanno diffuso email compromettenti online, contribuendo a influire sull’esito delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. Un’altra truffa di phishing famosa è stata quella che ha colpito la società di intelligence statunitense RSA nel 2011, causando il furto di informazioni sensibili sulla sicurezza della difesa. Questi casi dimostrano l’importanza di essere sempre vigili e di proteggere le proprie informazioni personali online.

Come segnalare un tentativo di phishing

Se si sospetta di essere stati vittima di un tentativo di phishing, è importante segnalarlo alle autorità competenti. In Italia, il Garante per la protezione dei dati personali è l’autorità responsabile della tutela dei dati personali e della sicurezza online. È possibile segnalare un tentativo di frode o altri problemi di sicurezza online al Garante tramite il loro sito web o chiamando il loro numero verde. Inoltre, è possibile segnalare gli attacchi di phishing alle aziende o alle entità coinvolte, in modo che possano prendere i necessari provvedimenti per proteggere gli altri utenti.

Phishing e le aziende

Le aziende devono adottare misure di sicurezza adeguate per proteggersi dal phishing e garantire la sicurezza dei loro clienti e dipendenti. Ad esempio, possono fornire ai dipendenti una formazione sulla sicurezza online e implementare soluzioni di sicurezza avanzate, come l’autenticazione a più fattori, per proteggere le informazioni sensibili. Inoltre, le aziende dovrebbero pubblicare linee guida per gli utenti su come riconoscere e evitare gli attacchi di phishing e fornire un modo per segnalare questi tentativi.

Phishing e le istituzioni pubbliche

Anche le istituzioni pubbliche devono essere consapevoli del rischio di phishing e adottare misure di sicurezza adeguate per proteggere i loro dati e quelli dei loro cittadini. Ciò può includere la formazione del personale sulla sicurezza online e la implementazione di soluzioni di sicurezza avanzate. Inoltre, le istituzioni pubbliche dovrebbero pubblicare linee guida per i cittadini su come riconoscere e evitare gli attacchi di phishing e fornire un modo per segnalare questi tentativi.

Conclusione

In conclusione, il phishing è una forma di truffa online che mira a ottenere informazioni personali sensibili facendo passare i truffatori per entità affidabili. È importante essere vigili e adottare misure di sicurezza adeguate per proteggere la propria sicurezza online, come non cliccare su link sospetti, verificare l’autenticità dei siti web e utilizzare un software di sicurezza aggiornato. Se si sospetta di essere stati vittima di un tentativo di phishing, è importante segnalarlo alle autorità competenti e alle aziende coinvolte. Le aziende e le istituzioni pubbliche devono anche adottare misure di sicurezza adeguate per proteggere i loro dati e quelli dei loro clienti o cittadini. Per approfondire l’argomento, sono disponibili ulteriori risorse online, come il sito del Garante per la protezione dei dati personali e l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale.

Mi raccomando, come sempre state attentionline.it

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi