Tik Tok, successo e pericoli del nuovo social network che danneggia i bambini

Le problematiche che minacciano la salute fisica e mentale di bambini e adolescenti, il furto di dati o le campagne di incitamento al gioco sono solo alcuni dei pericoli della popolare piattaforma di mini-video musicali riscuote successo tra gli adolescenti.

TikTok è diventato l’unico social network che è riuscito a oscurare Facebook e Instagram nei download. Con oltre 500 milioni di utenti attivi, è stata l’app più scaricata su iPhone nel 2018. I suoi brevi video con effetti speciali e la semplice usabilità della sua interfaccia hanno reso la piattaforma la preferita della generazione Z. Ma il suo clamoroso successo è accompagnato da preoccupazioni politiche.

I suoi video basati sulla sincronizzazione labiale – contenuti di intrattenimento al ritmo di una canzone – di solito non superano in media 15 secondi e il suo limite di durata è di un minuto. Questo social network cinese incapsula il modello promosso da applicazioni come Tinder o Instagram Stories : tutti i contenuti devono essere alla portata di un semplice tocco.

In secondo luogo, perché i bambini e gli adolescenti che costituiscono la maggioranza del pubblico di TikTok sono cresciuti con varie interfacce alla loro portata. Dozzine di articoli scientifici approfondiscono l’impatto che le nuove tecnologie di comunicazione hanno sull’attenzione. Non si tratta più di scegliere tra leggere o guardare un video su YouTube: le piattaforme ora competono per offrire l’intrattenimento audiovisivo più immediato.

Che cos’è Tik Tok?

Ideata in Cina, precedentemente era meglio conosciuto come Musical.ly prima che il suo nome cambiasse in Tik Tok, dopo il suo acquisto da parte del potente gruppo tecnologico cinese ByteDance. Progettata come applicazione per il karaoke, un’attività di cui i giovani asiatici sono particolarmente fan, è cresciuta fino a diventare quella che è oggi.

L’idea di Tik Tok è quella di creare storie attraverso una piccola esibizione in un video che dura al massimo 15 secondi. Per fare ciò, l’applicazione ha diversi strumenti e filtri di modifica che sono molto intuitivi e facili da usare. Almeno per i bambini – per i genitori è un’altra “preoccupazione”.

Gli utenti, principalmente bambini e adolescenti, possono mostrare tutte le loro abilità artistiche e creative unendo le prestazioni con la qualità dello spettacolo. Tik Tok ha diversi filtri ed effetti diversi da applicare alle immagini precedentemente registrate, come il cambio di colore o la velocità.

Come si usa

Durante l’editing del video, è possibile selezionare gli scatti o le varie sequenze in cui aggiungere altri effetti per conto proprio. Ad esempio, avete una serie di filtri come Instagram, cosi come diversi tipi di effetti per modificare i video. L’editor ti segnerà con colori diversi le diverse aree in cui avete modificato.

Oltre ai video, la modalità di pubblicazione dei contenuti consente anche di creare video a scorrimento da una serie di fotografie a scelta. Inoltre, l’applicazione include anche una sezione in cui puoi inviare messaggi ad altri utenti come Instagram e persino modificare il tuo profilo e le informazioni su se stessi.

Le possibili minacce di Tik Tok

Sicurezza

Per Panda Security ci sono alcuni rischi che tutte le famiglie dovrebbero essere a conoscenza prima di dare il permesso ai minori di scaricare questa applicazione.

Il primo e il più rilevante potrebbe essere la sicurezza, in relazione all’uso che il governo cinese può fare ai dati di milioni di adolescenti che caricano i loro video ogni giorno. In effetti, il rischio è tale che diversi senatori americani chiedono che i servizi di intelligence di indagare sempre più sull’applicazione.

A questo proposito, e secondo un rapporto della società, Bytedance (una società dedicata allo sviluppo di applicazioni e alla creazione di “TikTok”) è già stata ammonita dalla Federal Trade Commission negli Stati Uniti. Hanno dovuto pagare una multa di 5,2 milioni di dollari per l’archiviazione e la raccolta di dati sensibili e informazioni personali di minori di 13 anni.

Inoltre, questo fondo di investimento è già stato accusato in diverse occasioni di servire il governo cinese nello spionaggio dei suoi cittadini.

Bambini e Adolescenti

Se Tik Tok è pericoloso per i bambini, la risposta è che, come altri social network, può presentare alcuni rischi. Per fare alcuni esempi:

  • Il tempo di esposizione: i bambini possono rimanere affascinati e passare diverse ore a realizzare un singolo video. In effetti, Tik Tok ha la proprietà di generare una grande dipendenza permettendo applausi e rinforzi sociali attraverso gesti di approvazione, come Mi piace e cuori.
  • L’ossessione per i follower : come accade su YouTube, ci sono già vere “star”  in Tik Tok conosciute come “Tik Toker”. Queste voglie di celebrità possono indurre alcuni bambini, e in particolare le ragazze, a mostrare immagini troppo appariscenti o sensuali per attirare l’attenzione.
  • Addescatori e pedofili: se il bambino ha il suo profilo aperto, chiunque può accedere al materiale mostrato nel suo account Tik Tok. Ricorda che gli addescatori sono quegli adulti che cercano di catturare bambini attraverso Internet per scopi illegali. Generalmente con l’idea di ottenere foto sessuali o addirittura incontri con loro.
  • Cosa svelano: possono parlare della loro vita privata o mostrare immagini dell’interno della casa, mettendolo a rischio di fronte a ladri o criminali. Ma anche di fronte ai predatori online, a volte adulti, ma non sempre. Può accadere che le bambine vengano accolte da ragazzi di età molto più avanzata che potrebbero intimidirle con messaggi per i quali non sono preparati.
  • Il cyberbullismo: come accade su Instagram, in Tik Tok è possibile inviare messaggi tra utenti e tra questi ci possono essere alcuni offensivi. Tik Tok è terreno fertile per il cyberbullismo e per questo motivo dovrà anche essere controllato.
  • Gioco: infine, ai rischi di questo social network si aggiungono le ambiziose campagne di marketing che svolgono. Uno dei più noti ha a che fare con la creazione della valuta del social network stesso: i “punti premio TikTok”. I minorenni possono guadagnare questi punti e riscattarli per buoni sconto presso i negozi delle aziende che li sponsorizzano. In questo modo, gli sviluppatori creano un bisogno continuo di utilizzo tra gli adolescenti che può innescare problemi con il gioco compulsivo come il gioco d’azzardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *